Formazione per il Personale Viaggiante

Sicurezza, rispetto e sostenibilità: formazione essenziale per i viaggiatori del trasporto su strada.

Sicurezza ed Eco Driving

Guidare guadagnando carburante e tempo

ASC

Automotive Safety Centre

ASC (Automotive Safety Centre) è una struttura, realizzata a partire dal 1995, per consentire a Quattroruote di disporre di un proprio impianto nel quale testare, in condizioni di sicurezza, le auto oggetto delle prove su strada poi pubblicate sulla rivista. Nel corso degli anni, l’impianto si è evoluto, fino a diventare uno dei centri specializzati nell’automotive più importanti d’Europa; sono state realizzate nuove piste e percorsi in fuoristrada, insieme a un moderno centro congressi, sempre nel rispetto delle architetture storiche degli edifici esistenti e del paesaggio tipico della campagna lombarda. Tra le attività svolte a Vairano (PV), alcune (come le prove strumentali delle vetture, i corsi di guida di auto, fuoristrada e veicoli commerciali) si collocano nella tradizione di ASC e di Quattroruote; altre (come i test di valutazione dell’efficacia degli ADAS, i sistemi di assistenza alla guida), invece, assecondano l’evoluzione delle auto e ne anticipano il futuro.

DURATA

8 ore

DATA

da definire

€ 400,00 + iva

€ 300,00 + iva
per associati ANITA

MODALITA'

presenza

ARGOMENTI

Sessione pratica di “guida abitudinaria”

L’autista, alla guida di un veicolo (o complesso veicolare) a pieno carico, affiancato da un nostro istruttore, percorre per circa 1 h un tratto di strada urbano/extraurbano, in una normale situazione di traffico, adottando uno stile di guida “abitudinario”.
A fine percorso verranno rilevati i seguenti dati veicolo:

  • Consumo medio
  • Consumo totale
  • Velocità media
  • Tempo totale percorso

Sessione teorica

  • Introduzione alla Guida Eco/Percettiva Guidare “Guadagnando” in: Consumo, Sicurezza, Inquinamento, Tempo
  • Le motivazioni dell’azienda vs le motivazioni dell’autista
  • Le curve caratteristiche di un motore endotermico
  • Rapporto tra curve di Potenza, Coppia, Consumo specifico
  • Il concetto di Coppia motore e di Rendimento
  • Le resistenze: Rotolamento, Aerodinamica, Massa, Pendenze
  • Utilizzo dell’acceleratore e del retarder
  • Il Cut Off Vs il “Folle” (Ecoroll): Vantaggi e svantaggi
  • Il cambio e le sue tipologie
  • Il corretto uso del cambio “robotizzato”
  • Le tecniche di guida Eco/percettiva: Una questione di “Atteggiamento mentale”
  • Presentazione e analisi dei risultati ottenuti (Case history)

Sessione pratica di “Guida in stile eco”

L’autista verrà impegnato, con lo stesso veicolo e sullo stesso percorso dello Step 1, in uno stile di guida “Eco/preventivo”. L’istruttore che lo accompagna provvede a fornire le  opportune indicazioni e gli opportuni “consigli” per mettere in pratica tutte le nozioni illustrate nella fase teorica del corso.

A fine percorso verranno rilevati i dati dal veicolo (Consumo medio, Consumo totale, Velocità
media, Tempo totale percorso) e saranno comparati con quelli relativi allo step 1. (Guida comparata).

Finalità del percorso è dimostrare all’autista, in modo oggettivo ed in tempo reale, che l’adozione di uno stile di guida Eco/preventivo non incide negativamente sulla velocità media (e quindi sui “tempi” del trasporto), ma spesso influisce su quella in modo positivo, non solo diminuendo i consumi medi ma offrendogli nello stesso tempo più sicurezza e meno stress.

Nelle due sessioni pratiche, da parte dell’istruttore, verranno analizzati anche i seguenti aspetti della guida, più strettamente legati alla “Guida Sicura”:

  • Posizione di guida
  • Tecniche dello sguardo
  • Inserimento traiettorie e tecniche di sterzata
  • Uso degli specchi retrovisori
  • Distanza di sicurezza metodo dei 4 secondi

OBIETTIVI

La continua crescita dei costi di gestione del trasporto e la prevenzione dell’incidentalità stradale, sprona le aziende che gestiscono problematiche di trasporto legate al proprio business, ad avviare un progetto per il miglioramento della sicurezza di guida e la riduzione dei consumi di carburante L’adozione di uno stile di guida consapevole, Sicuro ed Eco, permette di raggiungere risultati positivi nella sicurezza stradale, nel comfort di guida, nell’usura del veicolo, oltre ad un risparmio di carburante fino al 12,85%.

La proposta intende fornire l’autista di tutte quelle nozioni complementari e  professionalizzanti tese all’adozione di uno stile di guida efficacie ed efficiente focalizzando l’attenzione non solo sulla diminuzione dei consumi ma anche sulla Sicurezza Stradale, facendo prendere coscienza che i due “aspetti” legati alla guida sono strettamente legati tra loro

Verranno evidenziate le corrette tecniche per sfruttare tutte le potenzialità dei veicoli di nuova generazione ed in modo particolare l’attenzione sarà portata sul corretto utilizzo dei cambi “robotizzati” (comunemente chiamati “Automatici”) troppo spesso gestiti in modo “naif” e poco ottimale.

DESTINATARI DEL CORSO

Condizioni

  • I costi si intendono per partecipante IVA esclusa
  • Per gli associati ANITA è previsto uno sconto del 10%
  • Una volta ricevuta la vostra richiesta di partecipazione, verrete contattati per la definizione degli accordi commerciali e organizzativi
  • Il corso si terrà presso la sede dell’ASC di Vairano con utilizzo di Simulatore di Guida avanzato
  • Il corso può essere progettato anche per singola Azienda, in tal caso modalità, luogo e data verranno concordati di volta in volta